lunedì 30 dicembre 2013

Cogliere la palla al balzo

23 dicembre, antivigilia di Natale: come tanti vado a fare le ultime compere, nella fattispecie delle cibarie "fresche", quelle che non puoi prendere in stra-largo anticipo, tipo i salumi.
Al banco gastronomia c'è il salumiere simpatico, quello che fa le chiacchiere interessanti, quello che mi raccontò di essere stato spedito "in culo al mondo" perchè scoperto a letto con la figlia del capo. Poi finita la luuunga trasferta tornò a casa e alla figlia del capo gli diede un'altra ripassatina, e il contratto di lavoro finì.
Non è un adone, ma magari all'epoca si difendeva bene, come fanno intuire i suoi occhi azzurri che tra occhiali, distanza e rincoglionimento della sottoscritta, paiono ancora vispocci, però ha tutta la mia stima per il racconto di cui sopra ( che tra l'altro non mi ricordo più come venne fuori).
Ebbene ieri mi serve lui. Prendo 2 etti di questo 2 di quell'altro, un pezzetto di quell'altro ancora e il pacchetto è pronto.
Mi viene difficile descrivere ciò che è successo in non più di 3 secondi d'orologio.
Tra un grazie e un buone feste mi accorgo che prendo il pacchetto con una mano sola e senza volerlo appoggio la mia mano sulla sua. Giuro senza volerlo. La logica avrebbe suggerito il prendere il pacchetto con 2 mani sui lati, ed invece lo prendo con una sola ritrovandomi nella situazione "rischio caduta del pacchetto" già  imbarazzante di suo ancor più dal contatto fisico delle mani.
Avverto l'imbarazzo in quel picosecondo del " oddio ora penserà che ce sto a provà!" (tutto sommato non sto cercando uno che mi sbatta clandestinamente)  e il pico secondo successivo realizzo che " oddio famoglielo credere davero". Così per prendere il pacchetto accarezzo lentamente e delicatamente il dorso della sua mano, e contemporaneamente lo guardo ben dritto negli occhi sorridendo ed augurando di nuivo buone feste.
Era davvero da tanto tempo che non facevo un gesto così civettuolo, da quando per farmi assumere mi feci vedere dal responsabile del personale allacciarmi i sandali coi lacci lunghi con gesti molto lenti girando attorno alla caviglia molto ben esposta. Al responsabile del personale cadde la mascella e mi assunse ( per poi "mobbarmi" una volta incinta). Il salumiere non ha fatto una piega: o non se ne è accorto o sa fingere molto bene.

Avevo detto che non estraevo il 31, ma il post di Buon Anno ve lo devo fare e già che ci sono faccio pure un estrazione "corposa" ( altrimenti finiamo a Pasqua!), perciò state in campana che magari qualcuno vince!


http://www.youporn.com/watch/507379/creampied-horny-blonde/?from=related3&al=2&from_id=507379&pos=3

categorie:  Blonde, Brunette, cream pie

9 commenti:

  1. Penso proprio di aver fatto terno con la cartella numero sei. Non ditemi che sono in ritardo... :-(

    RispondiElimina
  2. Il terno è già andato, domani mega estrazione (acceleriamo un pochino i tempi) e si va per quaterna e cinquina :-)

    RispondiElimina
  3. "Ero rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Mio padre ha pagato il pizzo al racket delle pompe funebri..."
      ti è andata male, ritenta sarai più fortunato... (?)

      Elimina
  4. Però l'idea del salumiere porcello è molto erotica ;)

    Io confesso comunque di essere completamente perso nella mia tombola :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è stato sabato il post con il riepilogone delle estrazioni, dai che è facile mettersi in pari :-)

      Elimina
  5. il salumiere ha il suo porco fascino, sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo gioco di parole non ti spedisco dietro la lavagna, anzi ti dò una caramella!

      Elimina